Che Cosa È Un Crosspolymer Acrilato?

Il crosspolymer acrilato appare sull'etichetta dei contenuti di molti prodotti per la cura personale che vengono utilizzati quotidianamente. Presenta anche prodotti per la pulizia della casa e medicinali. È un ingrediente versatile e utile, noto con molti nomi a seconda di dove viene utilizzato.

Il crosspolymer acrilato appare nell'elenco dei contenuti di molti prodotti nell'uso quotidiano.

Cosa

Acrilati / C10-30 l'alchil acrilato è un copolimero di diversi ingredienti. I polimeri sono di solito (ma non sempre) organici e sono formati da grandi catene di monomeri, che sono molecole che possono legarsi l'una con l'altra. Il crosspolymer acrilato si forma quando C10-30 alchil acrilato è combinato con monomeri di acido acrilico o acido metacrilico. Questo forma una polvere soffice, bianca, secca. In Europa e in Gran Bretagna, i crosspolymer di acrilato sono noti come co-polimeri "Carbopol" o "Carbomer", ma l'INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) si riferisce sempre ad esso come crosspolymer acrilato.

Dove

Crosspolymer acrilico (o Carbopol) si trova in molti prodotti cosmetici, tra cui idratanti facciali, creme di trattamento, prodotti anti-invecchiamento, lozioni abbronzanti e creme solari che hanno un SPF di 15 o superiore. Appare ampiamente negli shampoo, nella colorazione dei capelli e nei prodotti sbiancanti, nello styling gel e nello lozioni, e anche nei prodotti per la pulizia e droghe, tra cui compresse masticabili, sublinguali e effervescenti, supposte e medicinali per sospensione orale

Perché

I crosspolymer acrilici sono un ottimo agente addensante ed emulsionante e in grado di fornire fluidità e chiarezza ai sistemi gelatinosi. A. H. Hosmani, del Government College of Pharmacy di Karad, in India, scrive che ampi studi tossicologici hanno dimostrato che i carbopoli (crosspolymer di acrilato) sono sicuri ed efficaci nelle applicazioni topiche. Raramente irritano se usati regolarmente e non hanno alcun effetto sull'efficienza biologica dei principi attivi di un prodotto. Offrono anche benefici nelle formulazioni bio-adesive, migliorando la biodisponibilità di alcuni farmaci, migliorando la compliance dei pazienti e mascherando il gusto di alcuni farmaci amari.

Avviso

Lubrizol, i produttori di 'Carbopol', hanno identificato che le applicazioni prolungate e ripetute di prodotti contenenti crosspolymer di acrilato possono causare irritazioni agli occhi o dermatiti. I prodotti potrebbero anche causare irritazione delle vie respiratorie se inalati o rilasciare una polvere nociva. Tuttavia, studi di polimeri di Carbopol (crosspolymer di acrilato) suggeriscono che le sue proprietà lo renderanno un ingrediente più significativo in futuro.